Getsemani: conservare il passato e formare il futuro

Un progetto per conservare la Basilica del Getsemani, e formare i restauratori e i mosaicisti del domani.


Il progetto
L'intervento di restauro e conservazione si è svolto grazie al coordinamento di Associazione pro Terra Sancta e Mosaic Center di Gerico, con la supervisione scientifica di un’apposita commissione dello Studium Biblicum Franciscanum.


Gli obiettivi:
- Conservare e restaurare da un punto di vista architettonico e artistico uno dei Luoghi Santi più importanti di Gerusalemme e di tutta la Terra Santa.
- Formare giovani di Gerusalemme, attraverso un corso pratico di restauro dei mosaici.
- Accrescere la consapevolezza della popolazione locale e di tutta la comunità internazionale circa il valore storico e culturale di questo Luogo.

Le attività:
- Documentazione e pulitura dei mosaici che ricoprono le volte interne e la facciata esterna della Basilica.
- Risanamento del tetto della Basilica, del pavimento, e di tutte le parti danneggiate, sia interne che esterne.
- Realizzazione di corsi pratici di restauro dei mosaici per giovani di Gerusalemme, tenuto da esperti locali del Mosaic Center di Gerico.
- Organizzazione di attività e visite alla Basilica per i giovani delle scuole di Gerusalemme.

Attraverso il restauro realizzato alla Basilica del Getsemani i tanti pellegrini che giungono in Terra Santa possono ora continuare a visitare e celebrare in uno dei Luoghi Santi più importanti di Gerusalemme. Allo stesso tempo, è stata coinvolta la comunità locale nella preservazione del patrimonio storico e artistico di questa città, formando restauratori e mosaicisti e accrescendo il legame dei giovani locali con il proprio territorio, così ricco di storia.

Getsemani: conservare il passato e formare il futuro